Fsba Covid-19 – Pagamenti (Agg.to del 29/07/2020)

Ebav è l’ente adibito a gestire i pagamenti Fsba ai lavoratori verificando i giorni di sospensione dichiarati nelle rendicontazioni mensili.

Il Ministero dell’Economia e della Finanza ha erogato a Fsba negli ultimi giorni 516 milioni di euro a completamento delle quote complessivamente stanziate dal Decreto Rilancio.
L’importo, cumulativo per le aziende artigiane di tutta Italia, comprende gli importi netti destinati ai lavoratori, gli importi relativi a Irpef (versata direttamente da FSBA) e gli importi relativi alla Contribuzione correlata ai fini pensionistici (sempre versata da FSBA).
Ad Ebav sono stati  assegnati 20 milioni di euro destinati agli importi netti destinati ai lavoratori artigiani del Veneto.
Il giorno stesso (venerdì 24 luglio u.s.) in cui ha ricevuto le risorse da Fsba, Ebav ha predisposto immediatamente il pagamento di tutti i bonifici verso i lavoratori le cui Domande D06 risultavano corrette (vale a dire con dati corretti e completi).

Di seguito lo stato di avanzamento – pagamento –  dei mesi di sospensione Fsba Coronavirus:

Importi complessivi da erogare, in base ai dati ad oggi dichiarati dalle aziende
Marzo  25 milioni di euro
Aprile  54 milioni di euro
Maggio  17 milioni di euro

Importi pagati da Ebav
Marzo  23 milioni di euro
Aprile  48 milioni di euro
Maggio in attesa di risorse

Ebav sta affrontando le diverse problematiche ancora presenti  per i mesi di Marzo ed Aprile e relative alle domande D06 (domande non pervenute oppure pervenute ma con errori del codice Iban, del Codice fiscale,  dell’anagrafica B01,etc). Nell’arco dell’ultimo mese abbiamo recuperato molte situazioni sospese: rimangono ancora alcuni casi da risolvere in maniera di erogare ai lavoratori le risorse per la chiusura totale di Marzo e di Aprile.
Facciamo presente che al momento Ebav non ha ulteriori risorse per erogare i trattamenti dei mesi di Maggio, di Giugno ed eventualmente la mensilità di Luglio: queste risorse dovranno essere stanziate con un nuovo Decreto legge e inoltrate poi da Fsba a Ebav.
L’articolo sul sito https://www.ebav.it/servizi/coronavirus-covid-19 è in aggiornamento continuo in funzione delle attività che riusciamo a portare a termine con i fondi a disposizione.
Si ricorda una volta ancora che, a differenza degli altri Servizi Ebav presenti nel Catalogo gestiti direttamente con i fondi propri, la gestione dell’ammortizzatore Fsba Coronavirus dipende dalle decisioni in capo al fondo nazionale Fsba e dipende dalle risorse assegnate dal Ministero dell’Economia e della Finanza.

 

Guide online:
https://www.ebav.it/servizi/coronavirus-covid-19/
https://www.ebav.it/servizi/accesso-al-portale-fondo-solidarieta-bilaterale-alternativo-d06-fsba-ebav/

A fronte di una Domanda D06 inviata dallo Sportello Ebav presso il Sindacato, ogni dipendente riceve una sms o una email.
Per una Guida sulle notifiche Ebav a fronte della domanda D06:
https://www.ebav.it/catalogo/guida-ai-servizi/
https://www.ebav.it/wp-content/uploads/2020/02/Comunicazioni-e-Notifiche-Ebav-2020.pdf