Sede Paritetica Regionale Autotrasporto Veneto

Le Associazioni Artigiane e i Sindacati della categoria del Trasporto regionali hanno sottoscritto il 25 marzo 2022 il nuovo Accordo sulle procedure Sprav grazie al quale le imprese regolarmente versanti ad EBAV alle condizioni previste dall’Accordo, potranno richiedere alla SPRAV, per il tramite di una Associazione Artigiana provinciale di riferimento, l’applicazione delle previsioni contrattuali contenute nel vigente CCNL e nel CCRL Veneto di settore.

La Commissione SPRAV ha sede presso Ebav ed è istituita in base agli Accordi/Contratti regionali firmati dai Soci Ebav delle Categorie Traporto Merci e Trasporto Persone.
E’ composta da rappresentati delle Associazioni Datoriali Artigiane e delle Organizzazioni Sindacali, che esaminano la documentazione aziendale  prevista dall’accordo vigente, nel rispetto delle relative procedure.

In particolare la SPRAV rende applicabile la discontinuità del personale viaggiante, il ricorso al regime di orario plurimensile, l’attività di carico e scarico del personale viaggiante, la stipula di nuove assunzioni a tempo indeterminato agevolato di personale viaggiante neopatentato e l’installazione di sistemi di localizzazione satellitare dei veicoli aziendali in conformità alla normativa vigente.

Presentazione
Le imprese per richiedere l’applicazione degli istituti sopra elencati devono inviare domanda alla propria Associazione Artigiana provinciale di riferimento, utilizzando esclusivamente la modulistica approvata dal citato Accordo.Le domande potranno essere inviate a partire dal 6 giugno 2022 ai sensi dell’Accordo di proroga del 30/06/2022.
Per ogni informazione rimangono a disposizione le Associazioni Artigiane provinciali.
L’ultima versione dei Moduli da utilizzare sono allegati in questa pagina