FSBAAccesso al Portale Fondo Solidarietà Bilaterale Alternativo (D06-FSBA Ebav)

Nuovo Portale Web predisposto dal Fondo Nazionale che consente, tramite la registrazione delle imprese, la presentazione di tali domande

A seguito della pubblicazione in Gazzetta ufficiale del Decreto del Ministero del Lavoro che introduce i criteri di funzionamento di FSBA, le imprese possono presentare, previa sottoscrizione di Accordi sindacali, le Domande di prestazione relative a detti Accordi.

A tal fine e’ stato predisposto dal Fondo Nazionale un Portale Web che consente, tramite la registrazione delle imprese, la presentazione di tali domande. Per accedervi,  cliccare il seguente link: https://areariservata.fondofsba.it/FSBAWeb

Tutti gli Accordi di sospensione per utilizzo FSBA già sottoscritti, devono obbligatoriamente essere inseriti all’interno di tale portale.

Sono a disposizione:

  • una Guida di utilizzo a questo indirizzo
  • un Help Desk Tecnico del Fondo Nazionale al numero (+39)0694802615

Le prestazioni
Ai lavoratori di imprese regolarmente versanti a FSBA sospesi per crisi aziendali o occupazionali, è assicurata una tutela reddituale e contributiva ai sensi degli artt. 27, 30 e 31 del d.lgs n. 148/2015.
Le prestazioni sono erogate per:

  • 13 settimane al massimo nell’arco di biennio mobile nel caso di Assegno Ordinario
  • 26 settimane al massimo nell’arco di biennio mobile nel caso di Assegno di Solidarietà

NB: in via sperimentale, a partire dal 1 gennaio 2019 e fino al 31 dicembre 2019 potranno essere sottoscritti Accordi sindacali per la concessione di trattamenti di Integrazione salariale di Assegno Ordinario fino ad un massimo di 20 settimane. In via sperimentale, dal 1° gennaio 2019, l’applicazione dell’articolo 14 del Regolamento FSBA (Art. 14 Utilizzo degli strumenti contrattuali prima della sospensione/riduzione di orario ) è sospesa. 

Alle imprese è assicurato il rimborso della contribuzione correlata.
Ogni ulteriore informazione su misura del contributo e trattamento fiscale, è indicata nelle sezioni del sito Fondo FSBA:

Versamento a FSBA
Il versamento del contributo a FSBA è dovuto da tutte le imprese artigiane indipendentemente dal numero di dipendenti in forza.

Contribuzione Correlata
Il conteggio della contribuzione correlata viene effettuato direttamente dall’INPS (eliminando così ogni possibile rischio di conteggio errato da parte dell’azienda e gli inevitabili risvolti negativi nei confronti del lavoratore per errati versamenti dei contributi);
Il versamento della contribuzione correlata viene effettuata direttamente dal Fondo FSBA all’INPS (escludendo l’anticipo della contribuzione da parte dell’azienda ed il successivo rimborso da parte di FSBA).

Gestione del pregresso (FINO AL 30 APRILE 2019):
1- INPS fornisce ad ogni azienda che ha beneficiato di prestazioni, il TICKET già assegnato da utilizzare per la presentazione delle variazioni ai flussi Uniemens precedentemente presentati da parte delle aziende.
2- Le aziende utilizzano il TICKET per rettificare gli Uniemens pregressi, secondo le modalità specificate all’interno della Circolare INPS.
3- Acquisiti gli Uniemens rettificati, INPS effettua il calcolo della Contribuzione Correlata e fornisce a FSBA l’F24 complessivo precompilato.
4- FSBA effettua il pagamento dell’importo tramite il modello F24 precompilato ed invia il relativo Uniemens, secondo le specifiche fornite dall’Istituto.
5- INPS accredita sulle posizioni contributive di ciascun lavoratore interessato, la rispettiva contribuzione.

Gestione ordinaria (DAL 1° MAGGIO 2019):
1- Prima di presentare la domanda di prestazione FSBA, le aziende richiedono il TICKET tramite l’apposito servizio online dell’INPS e lo utilizzano sia in fase di presentazione della domanda FSBA che nella compilazione degli Uniemens.
2- FSBA, una volta completata l’intera domanda di prestazione, invia all’INPS le informazioni richieste, tramite le modalità previste dalla Circolare INPS.
3- L’ INPS effettua il calcolo della Contribuzione Correlata e fornisce a FSBA l’F24 complessivo precompilato.
4- FSBA effettua il pagamento dell’importo tramite il modello F24 precompilato ed invia il relativo Uniemens, secondo le specifiche fornite dall’Istituto.
5- INPS accredita sulle posizioni contributive di ciascun lavoratore interessato, la rispettiva contribuzione.

Si veda Allegato Circolare INPS n. 53 del 12/04/2019

Aggiornamento del 03/06/2019:
INPS ha provveduto alla pubblicazione del Servizio online, che consente alle aziende di richiedere il TICKET per la contribuzione correlata, da utilizzare in fase di presentazione delle domande FSBA. Contestualmente è stata aggiornata la Piattaforma SINA, come segue:

– Inserimento del campo TICKET(Contribuzione Correlata), con le seguenti caratteristiche:

  • Compilazione obbligatoria in fase di presentazione di domande FSBA.
  • Controllo di validità formale (algoritmo fornito da INPS).

– Link al Portale INPS per agevolare la richiesta del TICKET.

Relativamente a tutte le domande presentate precedentemente al suddetto aggiornamento, abbiamo trasmesso l’elenco completo all’INPS per l’attribuzione dei relativi TICKET a ciascuna domanda. Non appena l’INPS ci invierà il file completo, i TICKET in questione saranno inseriti all’interno del dettaglio di ciascuna domanda FSBA in SINA e contestualmente il Sistema invierà una mail informativa rispetto alla pubblicazione dei TICKET, a ciascuna Azienda, Consulente ed EBT.

RICHIESTA TICKET: DIVERSE TIPOLOGIE DI ATTRIBUZIONE

  • Pregresso1 – domanda fsba protocollata entro le ore 13:00 del giorno 3 giugno 2019
    Soluzione di gestione -il ticket verrà attribuito alla domanda tramite lo scambio di dati tra fsba e inps, l’azienda non deve richiederlo tramite il servizio inps.
  • Pregresso2 – accordo sindacale fsba compilato senza ticket prima del 3 giugno 2019 e protocollazione della domanda successivamente alle ore 13:00 del giorno 3 giugno 2019.
    Soluzione di gestione -il ticket deve essere richiesto dall’azienda tramite il servizio inps e comunicato insieme al numero di protocollo al seguente indirizzo sistemiinformativi@ebna.it
  • Situazione corrente – accordo sindacale fsba compilato successivamente al 3 giugno 2019.
    Soluzione di gestione -il ticket deve essere preventivamente richiesto dall’azienda tramite il servizio inps ed inserito nella piattaforma fsba, durante la compilazione dell’accordo sindacale.

Aggiornamento del 10/06/2019:

A fronte delle numerose richieste di chiarimento pervenute da aziende ed Enti Bilaterali, in base alle informazioni ricevute dall’Istituto, si forniscono di seguito gli elementi necessari per la corretta gestione della contribuzione correlata, relativamente alle aziende che hanno già versato l’intera contribuzione per i lavoratori interessati da prestazioni FSBA.
1- L’azienda, come da Circolare INPS n° 53 del 12 aprile 2019, procede con la rettifica degli Uniemens pregressi, con l’utilizzo dei TICKET già attribuiti a ciascuna domanda.
2- L’INPS effettua i calcoli corretti e le seguenti tre operazioni:
a. Emissione di una nota di credito a favore dell’azienda interessata, relativamente a quanto versato per i lavoratori in questione.
b. Richiesta da parte dell’Istituto a FSBA del versamento della contribuzione correlata.
c. A seguito del versamento da parte di FSBA, aggiornamento della posizione previdenziale di ciascun lavoratore.

Aggiornamento del 17/06/2019:

Nel caso di gestione della Contribuzione correlata per le aziende nel frattempo cessate, l’INPS ha confermato (per il tramite della Direzione di Fsba) che attualmente l’unica strada da percorrere per la gestione della contribuzione correlata per le aziende cessate è la stessa delle altre aziende, ovvero la rettifica degli Uniemens pregressi (l’INPS ha generato in automatico il Ticket). Ciascuno Consulente / Associazione deve verificare la possibilità di adempiere a quanto previsto dalla Circolare INPS n° 53 del 12 aprile 2019.

Aggiornamento del 08/07/2019:

1) Nel Portale FSBA è possibile caricare due Accordi con periodi di sospensione previsti che si sovrappongono se:
– i lavoratori presenti nei due accordi sono DIVERSI
– NON si tratta di Assegno di Solidarietà
Questa opzione di fatto può essere utilizzata dalle aziende per integrare lavoratori che in precedenza non potevano/dovevano essere inseriti nel primo accordo siglato. Il Portale Fsba garantisce il calcolo corretto delle Giornate di sospensione effettivamente utilizzate nel caso di Assegno Ordinario.

2) Nel Portale FSBA è obbligatorio, per creare una nuova domanda, essere in possesso del Ticket prodotto da Inps per la gestione della Contribuzione Correlata. Il Ticket è diverso per ciascun Accordo siglato: anche nel caso di Accordi con periodi di sospensione previsti che si sovrappongono è necessario avere due Ticket distinti.

Domanda di contributo D06-FSBA
Il contributo ai lavoratori per la sospensione dal lavoro o riduzione dell’orario di lavoro in caso di difficoltà aziendale viene erogato a fronte di una richiesta da parte del lavoratore attraverso il Servizio Ebav D06-FSBA.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

  • Accordo Sindacale
  • Rendicontazioni mensili presenza/assenza (Uniemens)