Assunzione a tempo indeterminato di ex apprendisti

  |   By  |  0 Comments

Assunzione a tempo indeterminato nell’anno di competenza di ex apprendisti già alle dipendenze dell’azienda.

Servizio con graduatoria annuale: ogni categoria prevede un massimo di contributi erogabili per anno di competenza.
ATTENZIONE: La graduatoria verrà ordinata, alla presentazione di tutte le domande per l’anno di competenza, in base al quoziente calcolato come rapporto tra:
– numero di apprendisti assunti a tempo indeterminato nell’anno di competenza (numeratore)
– numero dipendenti in forza nel mese di dicembre dell’anno di competenza (denominatore)

Specifiche
Il numero dipendenti nel dicembre viene conteggiato sommando il numero di lavoratori presenti nella denuncia B01 di dicembre dell’anno di competenza, considerando in percentuale i lavoratori part time (due lavoratori full time e un lavoratore part time al 60% equivalgono a 2,60 lavoratori in forza complessivi).

Esempio calcolo Quoziente:
Apprendisti qualificati nell’anno: 2
Dipendenti in forza al 31 dicembre: 10
Quoziente calcolato: 2/10 = 0,20

Le domande escluse dalla graduatoria possono essere recuperate in base a specifiche delibere dei relativi Comitati di Categoria.

Accertamenti sanitari dei dipendenti

  |   By  |  0 Comments

Contributo sulle spese sostenute nell’anno di competenza per Visite mediche dipendenti / accertamenti periodici sanitari obbligatori a carico dei datori di lavoro

Specifiche

La data di riferimento delle spese è quella della fattura e non del sopralluogo.
Sono esclusi dal contributo titolari, soci e collaboratori familiari.
Il contributo è calcolato sui costi al netto di Iva.

CCRL TRASPORTO MERCI Aziende

  |   By  |  0 Comments

Contributo alle aziende artigiane del settore Trasporto Merci in relazione alle prestazioni previste nel CCRL Trasporto Merci del 05/11/2018.

Specifiche

Le prestazioni si riferiscono a:

  • a) Nuova/Prima iscrizione, con versamento TFR, di un proprio dipendente a un Fondo negoziale di previdenza complementare dell’artigianato nell’anno di competenza
  • b) Stipula accordo sindacale di forfetizzazione dello straordinario e della trasferta di cui all’art.5 CCRL Trasporto Merci del 05/11/2018

L’anno di competenza è l’anno dell’evento.

Presentazione
La domanda di contributo va consegnata agli Sportelli Ebav presso le Associazioni

Dipendente assente per maternità/paternità

  |   By  |  0 Comments

Contributo alle aziende che abbiano in forza un dipendente assente per maternità/paternità nell’anno di competenza.

Specifiche

Il contributo può essere richiesto al rientro lavorativo del dipendente, terminato il periodo di maternità/paternità.
L’anno di competenza di riferimento è l’anno del primo rientro lavorativo.
Dal rientro lavorativo lavorativo deve essere stato effettuato almeno un versamento mensile ad EBAV.
In caso di maternità, deve essere stata presentata una domanda per maternità (modello D11m) Ebav.
In caso di paternità, il congedo parentale deve risultare di durata superiore a 90 giorni di calendario, anche non consecutivi.
EBAV, per l’esame della pratica, potrà richiedere in qualsiasi momento documentazione integrativa.

Acquisto di veicoli

  |   By  |  0 Comments

Contributo per eventi avvenuti nell’anno di competenza:

A – ACQUISTO NUOVO: VEICOLO MOTORE
B – ACQUISTO USATO (PUNTO NON ATTIVO)
C – TRASFORMAZIONE VEICOLI A MOTORE IN ALIMENTAZIONE MISTA
D- ACQUISTO NUOVA: IMBARCAZIONE PER IL TRASPORTO DELLE MERCI

Servizio a favore ESCLUSIVAMENTE delle aziende della categoria TRASPORTO MERCI

Specifiche

Graduatoria per Data fattura o Data contratto: saranno ammesse a contributo fino al raggiungimento del limite di €100.000 (targa da dichiarare in modulo A20).
Il contributo per eventi nell’anno di competenza, non può essere richiesto da un’azienda che ha già ottenuto un contributo per eventi avvenuti nei due anni di competenza precedenti.

Per il punto A:
Per Veicolo si intendono MOTRICI (Autocarri o Autoveicoli) per il trasporto delle merci conformi a direttive Euro5 o successive (anche alimentati a metano o gpl). Nel punto J del libretto di circolazione deve essere indicato N1 o N2.

Per il punto C:
Il contributo è valido per le cilindrate a partire da 4.000 cc e con motori EURO 0-1-2-3.

Non vengono erogati contributi per:
– rimorchi;
– costi di allestimento;
– trasformazioni in autocarro di autoveicoli ad uso proprio.

L’anno di competenza è l’anno di Data fattura o Data contratto Leasing.
Il contributo è calcolato sui costi al netto di Iva.

Rinnovo CQC autisti aziende

  |   By  |  0 Comments

Contributo per i costi sostenuti dalle aziende del settore Trasporto Merci per rinnovo “patente CQC” per titolari, soci e collaboratori

Specifiche

L’anno di competenza di riferimento è l’anno in cui è rinnovata la patente CQC (ossia l’anno in cui è rinnovata la patente di guida con la nuova scadenza della “patente CQC”).
Nella patente il titolo CQC è indicato nella colonna 12, con il codice 95, seguito dalla data scadenza, per patenti C-CE (trasporto merci) D-DE (trasporto persone).
Sono esclusi costi per rinnovo CQC a personale dipendente.

Presentazione
La domanda di contributo va consegnata agli Sportelli Ebav presso le Associazioni

Assunzione disabili

  |   By  |  0 Comments

Contributo una tantum per nuova assunzione personale disabile con disabilità superiore al 79%

Specifiche
Le assunzioni devono rientrare nel periodo
1 gennaio 2021 –  31 dicembre 2021

Gli interventi non sono cumulabili per singolo lavoratore: il contributo riferito al singolo lavoratore potrà essere erogato una tantum per azienda.
Il lavoratore assunto deve avere trattenute Ebav in ogni B01.
L’azienda, alla data assunzione, deve avere meno di 15 dipendenti.
L’azienda non deve avere ricevuto o presentato richiesta per altre agevolazioni contributive erogate da altri enti/istituti (autodichiarazione nel modello).
Ebav si riserva la facoltà di ottenere la documentazione integrativa per verificare la validità dell’autocertificazione che il disabile abbia una percentuale di invalidità superiore al 79%.

Il lavoratore assunto dovrà:

  • avere superato il periodo di prova (alla presentazione della domanda).
  • avere trattenute Ebav (al pagamento del contributo):
    – almeno un mese per azienda già versante
    – almeno tre mesi per azienda che entra ex-novo nel sistema Ebav
    – almeno sei mesi per lavoratore con contratto a chiamata

Acquisti e allestimenti Trasporto Merci

  |   By  |  0 Comments

Contributo su spese sostenute nell’anno di competenza per

A) Acquisto e verifica periodica di carrelli e gru idrauliche;
B) Acquisti per mezzi di trasporto merci: casse mobili, sponde idrauliche, cassoni scarrabili e allestimento vani di carico per trasporti di pregio;
C) Acquisto e installazione di climatizzatori a veicolo fermo.

Servizio a favore ESCLUSIVAMENTE delle aziende della categoria TRASPORTO MERCI.
Massimo 3 mezzi allestiti/mantenzionati/unità acquistate per anno di competenza.
I contributi sono erogabili fino al raggiungimento del tetto di € 15.000 complessivi per azienda.
Il contributo non è previsto per acquisto usato.

E’ indispensabile che per ogni contributo richiesto venga predisposta una sola domanda compilando il relativo riquadro.

Il contributo è calcolato sui costi al netto di Iva.

Incentivi per l’attivazione del lavoro agile

  |   By  |  0 Comments

Contributo UNA TANTUM per lavoratore quale incentivo per Accordi individuali di lavoro agile  (Smartworking) a tempo indeterminato e a tempo determinato.

Il contributo può essere richiesto:

  • all’attivazione dell’Accordo di lavoro agile a condizione che l’accordo individuale di attivazione preveda alla data della sottoscrizione una durata minima di 12 mesi,
  • alla proroga, che permetta il raggiungimento durata minima di 12 mesi, relativa a un iniziale Accordo individuale di attivazione di durata inferiore ai 12 mesi.

L’erogazione del Servizio avverà verificando l’effettivo svolgimento della prestazione in modalità agile attestato mediante dichiarazione dell’impresa richiedente e controfirmata dal lavoratore che attesti lo svolgimento:

  • dell’intero periodo di durata minima di dodici mesi
  • di almeno 96 ore di lavoro in modalità agile (nel caso in cui il lavoro agile si innesti su rapporti di lavoro a tempo parziale, la durata effettiva della prestazione di lavoro in modalità agile non potrà essere inferiore a 48 ore).

Il periodo di computo della durata minima di dodici mesi di effettivo svolgimento della prestazione in modalità agile può essere sospeso esclusivamente nei casi di assenza obbligatoria dal lavoro per maternità consentendo, in tale ipotesi, il differimento temporale del periodo di computo della durata minima.

La tipologia contrattuale di assunzione del lavoratore subordinato in cui va ad innestarsi l’attivazione del lavoro agile non è rilevante ai fini del riconoscimento dell’incentivo.
L’anno di competenza è l’anno in cui è stato attivato l’Accordo individuale di Lavoro Agile, o la proroga che permetta il raggiungimento della durata minima.
LA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO A63 ESCLUDE LA POSSIBILITA’ DI RICORRERE ALL’ANALOGA PRESTAZIONE “A35” PREVISTA DALL’ACCORDO REGIONALE DEL 17/12/2020.

Trascrizione cessione azienda

  |   By  |  0 Comments

Contributo alle aziende artigiane per i costi di trascrizione e/o variazione, sostenuti nell’anno di competenza, da comunicare agli Enti preposti nel caso in cui risulti necessario operare modifiche a causa del decesso di titolare/socio azienda.

Specifiche
Il contributo è previsto solo nel caso in cui sia presentata contestualmente una domanda A85 per spese funerarie titolare.
Per questo servizio, l’accesso alle prestazioni Ebav è considerato possibile se l’azienda risulta in regola con Ebav alla data di decesso titolare/socio.
Servizio a favore ESCLUSIVAMENTE delle aziende della categoria TRASPORTO MERCI.
Il contributo è calcolato sui costi al netto di Iva.