Formazione individuale dipendenti

  |   By  |  0 Comments

Contributo ai lavoratori dipendenti per le spese di partecipazione a Corsi di formazione per aggiornamento tecnico-professionale e manageriale nel corso dell’anno di competenza.

Sono esclusi:

  • corsi per formazione sulla sicurezza (obbligatori e non),
  • corsi svolti presso CPIA (ex Ctp),
  • corsi di ottenimento master, laurea, diploma o qualifica specifici,
  • corsi che gà usufruiscono di altri finanziamenti,
  • seminari che non prevedono il rilascio di attestato,
  • costi relativi a viaggio, vitto o alloggio.

L’anno di competenza di riferimento è l’anno in cui il corso ha inizio.
Ogni partecipante al corso deve aver frequentato almeno il 70% delle lezioni.

Nel periodo di emergenza COVID-19 è possibile la partecipazione a corsi in modalità formazione a distanza FAD sincrona.

NB: Nel caso di corsi la cui durata supera l’anno (come ad esempio corsi di inglese pluriennali), la domanda va presentata per l’anno di avvio corso allegando le fatture pagate e una dichiarazione di frequenza per il periodo svolto.

Presentazione
La domanda di contributo va consegnata agli Sportelli Ebav presso le Organizzazioni Sindacali.