A08Promozione collettiva di categoria

Contributo per partecipazione a fiere e altre iniziative di promozione attraverso un progetto organizzato da un Ente/Società accreditato da Ebav.

ANNO DI COMPETENZA

In corso

DESTINATARI SERVIZIO

Aziende

Spese di partecipazione a eventi di promozione collettiva quali:
1. Partecipazione a Fiere
2. Iniziative di promozione commerciale e Ricerche di mercato

Presentazione
Per promozione collettiva si intende un evento di durata specifica alla quale un Ente/Società accreditato da Ebav redige e coordina il progetto promozionale, facendo partecipare più imprese.
Le domande di contributo devono di conseguenza pervenire dall’Ente/Società che ha presentato il progetto promozionale approvato dal Comitato di Categoria, attraverso una rendicontazione finale.
L’anno di competenza è l’anno in cui si svolge l’iniziativa.
Per richieste di contributo per promozione individuale va utilizzato il modulo A38.
Non si considerano iniziative di Ricerche di Mercato e Promozione Commerciale le visite/incontri collettivi a Fiere, Aziende, Associazioni di Categoria etc fatte in Italia o all’Estero.

Partecipazione collettiva a fiere:
Sono ammissibili le seguenti voci di spesa esplicitate in fattura:
· Acquisizione spazi espositivi (Affitto area, Iscrizione a Fiera, Forniture)
· Allestimento stand (Servizio di allestimento, Materiale acquistato per allestimento)
Non sono ammissibili le seguenti voci di spesa:
· Progettazione dell’allestimento

Ricerche di mercato/iniziative commerciali:
Sono ammissibili le seguenti voci di spesa esplicitate in fattura:
· affitti e allestimento di locali e catering organizzati per meeting specifici (ad es. buyers)
· organizzazione di eventi specifici (noleggi, viaggi e soggiorni)
· consulenza esterna (es. consulenze legali o specialistiche, traduzione, interpretariato, studi)
· ideazione, realizzazione, stampa e diffusione di materiale informativo e pubblicitario

Il contributo è calcolato sui costi al netto di Iva.

Scadenza
Presentazione Rendicontazione: entro 24 mesi dalla data Approvazione progetto.

REQUISITI DI CATEGORIA

Categoria Contributo Requisiti
Metalmeccanici

80% dei costi sostenuti

Massimi erogabili per evento:
- Fiere: € 1.550 in Italia, € 2.100 all'Estero
- Iniziative: € 1.550 in Italia, € 2.100 all'Estero
Nessuna azienda può ricevere contributi cumulativi per domande Promozione A08 + A38 superiori a € 4.000 per anno competenza

Odontotecnici

80% dei costi sostenuti

Massimi erogabili per evento:
- Fiere: € 1.550 in Italia, € 2.100 all'Estero
- Iniziative: € 1.550 in Italia, € 2.100 all'Estero
Nessuna azienda può ricevere contributi cumulativi per domande Promozione A08 superiori a € 4.000 per anno competenza

Orafi

80% dei costi sostenuti (dal 2017)

Massimi erogabili per evento (dal 2017):
- Fiere: € 1.100 in Italia (escluso Veneto), € 1.300 all'Estero
- Iniziative: € 1.100 in Italia, € 1.300 all'Estero
Nessuna azienda può ricevere più di un contributo per Promozione A08 per anno competenza.

Tessile

80% dei costi sostenuti (dal 2016)

Massimi erogabili per evento (dal 2016):
- Fiere: € 1.100 in Italia, € 1.300 all'Estero
- Iniziative: € 1.100 in Italia, € 1.300 all'Estero
Nessuna azienda può ricevere più di un contributo per domande Promozione A08 + A38 per anno competenza

Pulitintolavanderie

80% dei costi sostenuti

Massimi erogabili per evento (dal 2016):
- Fiere: € 550
- Iniziative: Non previsto
Nessuna azienda può ricevere più di un contributo per domande Promozione A08 per anno competenza

Occhiali

80% dei costi sostenuti (dal 2016)

Massimi erogabili per evento: (dal 2016)
- Fiere: € 1.550 in Italia, € 2.100 all'Estero
- Iniziative: € 1.550 in Italia, € 2.100 all'Estero
Nessuna azienda può ricevere contributi cumulativi per domande Promozione A08 + A38 superiori a € 4.000 per anno competenza

Chimica

80% dei costi sostenuti (dal 2017)

Massimi erogabili per evento (dal 2017)
- Fiere: € 1.500
- Iniziative: € 1.000
Nessuna azienda può ricevere più di un contributo per domande Promozione A08 + A38 per anno competenza

Vetro

80% dei costi sostenuti (dal 2017)

Massimi erogabili per evento (dal 2017)
- Fiere: € 1.500
- Iniziative: € 1.000
Nessuna azienda può ricevere più di un contributo per domande Promozione A08 + A38 per anno competenza

Ceramica

80% dei costi sostenuti (dal 2017)

Massimi erogabili per evento:
- Fiere: € 1.500 (in Italia: solo per HOMI - ex MACEF- e per Salone del Mobile);
- Iniziative: € 1.000.
Nessuna azienda può ricevere più di un contributo per domande Promozione A08 + A38 per anno competenza

Concia

80% dei costi sostenuti

Massimi erogabili per evento (dal 2017)
- Fiere: € 1.500
- Iniziative: € 1.000
Nessuna azienda può ricevere più di un contributo per domande Promozione A08 per anno competenza

Imprese pulizie

80% dei costi sostenuti

Massimi erogabili per evento:
- Fiere: € 900
- Iniziative: non previsto alcun contributo

AlimentaristiPanificatori

80% dei costi sostenuti

Massimi erogabili per evento:
- Fiere: € 1.300 in Italia, € 1.600 all'Estero
- Iniziative: € 1.300 in Italia, € 1.600 all'Estero
Nessuna azienda può ricevere contributi cumulativi per domande Promozione A08 + A38 superiori a € 1.600 per anno competenza

Legno

60% dei costi sostenuti

Massimi erogabili per evento (dal 2016):
- Fiere: € 1.100 in Italia, € 1.600 all'Estero;
- Iniziative: € 1.100 in Italia, € 1.600 all'Estero.
Nessuna azienda può ricevere più di un contributo per domande Promozione A08 per anno competenza

Comunicazione

80% dei costi sostenuti

Massimi erogabili per evento (dal 2017):
- Fiere: € 900 in Italia, € 2.100 all'Estero
- Iniziative: € 900 in Italia, € 2.100 all'Estero


TEMPISTICA DI PAGAMENTO

I contributi vengono erogati normalmente entro tre mesi dalla data presentazione domanda tramite accredito in c/c bancario.
La mancanza di dichiarazione IBAN, l’assenza di documentazione o di altri requisiti richiesti, possono determinare la mancata erogazione nei tempi previsti.
Ebav potrà erogare il contributo richiesto esclusivamente fino al permanere della capienza dei fondi e/o delle risorse economiche dedicate al servizio, oggetto della richiesta del contributo stesso.

TRATTAMENTO FISCALE

Il contributo sarà soggetto alle trattenute fiscali di legge in vigore nell’anno di erogazione dello stesso in quanto ricavo d’esercizio o plusvalenza patrimoniale (aliquota attuale: 4%).
Il “Certificato delle ritenute sui contributi degli enti pubblici e privati” cumulativo verrà inviato al percipiente entro i termini di legge (attualmente il 28 febbraio dell’anno successivo al pagamento).
Per maggiori info, consultare la tabella “Trattamento fiscale Servizi Ebav” presente nella sezione Guida ai servizi.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Da parte del titolare dell’azienda:

  • copia delle fatture quietanzate relative alle spese sostenute dalle quali si evinca chiaramente il tipo di spesa sostenuta

Da parte dell’Istituto preposto all’attuazione del progetto:

  • tutte le domande riferite a quella specifica iniziativa, raccolte cumulativamente in un unico plico
  • il rendiconto finale