Casi Particolari

Aderenti Ebav

Casi particolari:
- Aziende non artigiane con contratto specifico
- Aziende versanti solo Sistema Sicurezza
- Aziende SCAU
- OOAA e OOSS aderenti FSBA

Si veda anche Documento Casistiche particolari in DOCUMENTAZIONE E MODULISTICA.

Caso Particolare A
“CON CONTRATTO SPECIFICO” 

  • Aziende non artigiane con contratti specifici:
    hanno l’obbligo di versare mensilmente le quote Ebav, in quanto rientranti nella sfera di applicazione contrattuale artigiana.
  • La denuncia deve avvenire attraverso l’applicativo Ebav on-line con la classica modalità di calcolo quote.
  • La caratteristica dell’azienda deve essere indicata esplicitamente nel campo “Aziende non artigiane - Cod. 1”
  • Il pagamento deve essere effettuato tramite modello F24
  • Queste aziende sono automaticamente iscritte alla gestione dei Servizi Ebav

 


 

 

Caso Particolare B
“SOLO SISTEMA SICUREZZA (Rappr. Sicurezza)”
AZIENDE PRIVE DI CONTRATTO ARTIGIANO SPECIFICO

  • Aziende non artigiane iscritte a una Associazione di Categoria del Veneto (Confartigianato, Cna, Casa) Socie Ebav che effettuano versamenti volontari:
    per poter accedere al sistema COBIS per la Rappresentanza Territoriale della Sicurezza (RLST), possono versare solo la quota FBS relativa al Fondo Sicurezza
  • La denuncia deve avvenire attraverso l’applicativo Ebav on-line con la specifica modalità di calcolo quote.
  • Le caratteristiche dell’azienda devono essere indicate esplicitamente nei campi “Aziende non artigiane - Cod.2" e “Associazione imprenditoriale - Cod. 01-02-03"
  • Il pagamento può essere effettuato tramite modello F24
  • Queste aziende NON sono iscritte alla gestione dei Servizi Ebav.


 

Caso Particolare C
AZIENDE SETTORE AGRICOLTURA “SCAU”

  •  Aziende agricola con attività secondaria artigiana e dipendente con contratto artigiano o Aziende artigiane ma con inquadramento INPS per cui non possiedono Matricola Inps standard.
  • La denuncia deve avvenire attraverso l’applicativo Ebav on-line con la classica modalità di calcolo quote.
  • Le caratteristiche dell’azienda devono essere indicate esplicitamente nei campi “Aziende non artigiane - Cod. 3"
  • La categoria da indicare deve fare riferimento all'attività artigiana secondaria
  • Il versamento per le "Aziende SCAU" è attivo con il sistema di pagamento tramite Bonifico Bancario.
  • E' possibile effettuare il pagamento dell'importo risultate dal modello "Riepilogo denuncia B01" effettuando un bonifico bancario sul conto corrente intestato a EBAV con
    codice IBAN: IT 67 T 03069 02102 000001500035

    indicando nella causale il Codice Fiscale o Partita Iva dell'azienda dichiara nel B01, il periodo di riferimento (mese/anno) della denuncia e “Azienda SCAU”.

    Esempio 1 Causale - bonifico per singolo mese:
    04421570248 - 08 2015 - Azienda SCAU

    Esempio 2 Causale - bonifico per più mesi:
    04421570248 - 05 06 07 2015 - Azienda SCAU


 

 

Caso Particolare D
“Adesione a FSBA per Organizzazioni Artigiane, Organizzazioni Sindacali e loro partecipate o promosse”
(Verbale d’intesa del 13/11/2014)

  • La denuncia deve avvenire attraverso l’applicativo Ebav B01 on-line con la specifica modalità di calcolo quote.
  • Le caratteristiche dell’azienda devono essere indicate esplicitamente nei campi:
    • Categoria Ebav – Codici
      OA
      - Organizzazioni Artigiane e loro partecipate o promosse
      OS - Organizzazioni Sindacali e loro partecipate o promosse
    • Aziende non artigiane – Codice 5
      (individua la tipologia di Caso particolare di versante Ebav)
  • Il pagamento deve essere effettuato tramite modello F24

Modulistica e documentazione

Documenti inerenti le diverse attività dell'Ente

Vai alla lista