D32Sostegno alla genitorialità – Emergenza Covid-19

Sostegno della genitorialità in caso di utilizzo del Congedo parentale straordinario connesso all’emergenza Covid-19

ANNO DI COMPETENZA

2020

DESTINATARI SERVIZIO

Dipendenti

SCADENZA

31/03/2021

Contributo a favore lavoratori/trici che, che in questa fase di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, devono conciliare la gestione dei figli con l’attività lavorativa. Il contributo è previsto per il sostegno della genitorialità in caso di utilizzo del Congedo parentale straordinario connesso all’emergenza Covid-19 da parte di un dipendente iscritto ad EBAV.

L’anno di competenza è l’anno in cui ha inizio il congedo parentale.


CONTRIBUTO

€ 250 euro per i lavoratori che individualmente avranno utilizzato almeno 10 giorni lavorativi di congedo straordinario emergenza Covid-19 (art.23 del D.L. 18/2020 e successive modifiche ed integrazioni)

TEMPISTICA DI PAGAMENTO

I contributi vengono erogati normalmente entro tre mesi dalla data scadenza servizio tramite accredito in c/c bancario. La mancanza di dichiarazione IBAN, l’assenza di documentazione o di altri requisiti richiesti, possono determinare la mancata erogazione nei tempi previsti. Ebav potrà erogare il contributo richiesto esclusivamente fino al permanere della capienza dei fondi e/o delle risorse economiche dedicate al servizio, oggetto della richiesta del contributo stesso.

TRATTAMENTO FISCALE

Il contributo sarà soggetto alle trattenute fiscali di legge in vigore nell’anno di erogazione dello stesso in quanto trattasi di reddito da lavoro dipendente o reddito assimilato a quello di lavoro dipendente.
La “Certificazione Unica” (ex CUD) verrà inviata al percipiente entro i termini di legge.
Per maggiori info, consultare la tabella “Trattamento fiscale Servizi Ebav” presente nella sezione Guida ai servizi.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Idonea documentazione Inps (autorizzazione)

DOWNLOAD MODULISTICA